I Migliori Agriturismi d'Italia - MiglioriAgriturismi.it





Ricerca Avanzata

     
     
  Tenuta Serpepe

Tenuta Serpepe -


Città : Viterbo
Provincia : Viterbo


Chi Siamo
L'agriturismo Tenuta Serpepe è situato in un’azienda agricola biologica di 200 ettari . Nei prati pascolano 600 pecore da latte; gli ospiti dell’agriturismo possono visitare la stalla e assistere alla mungitura. A pochi metri dal casale si possono ammirare le candide e imponenti “Vacche Chianine”, nei boschi di cerro vivono allo stato brado maiali di razza “Cinta Senese” con i quali produciamo squisiti salumi biologici. Ogni settimana, secondo le antiche tradizioni, dal latte di pecora sono ricavati ricotta e formaggio di ottima qualità; un oliveto, con antiche piante di varietà Canino, produce un pregiato olio extravergine di oliva; l’orto ed il pollaio forniscono ogni giorno verdure ed uova fresche. Gli ospiti possono acquistare e degustare i nostri prodotti biologici, cucinare nella tranquillità del loro appartamento cosi da poter conoscere sapori e gusti dimenticati. In agriturismo, avrete l’opportunità di: vivere immersi nella natura in un clima di pace e tranquillità, fare un’esperienza di sana e semplice vita di campagna, ritrovare i valori e le tradizioni della cultura contadina, vivere a contatto con gli animali in un paesaggio incontaminato ed essere curiosi osservatori di un mondo affascinante e lontano dalla vita cittadina. La Tenuta Serpepe è situata al centro della „Tuscia“, quel triangolo magico che sta fra Lazio, Toscana e Umbria, nel cuore della Civiltà Etrusca, al centro della Maremma Laziale, a 6 km dalle rive del Lago di Bolsena (gite alle isole e bagni nelle limpide acque) e a 10 km dalle Terme dei Papi di Viterbo (convenzionate per gli ospiti). E' un territorio ricco di un prezioso patrimonio storico, di un eccezionale insieme di Necropoli Etrusche e di monumenti del primo Medioevo, di una varietà di chiede Romaniche e castelli. E' facile realizzare itinerari culturali, gite sul lago, percorsi naturalistici da sogno per chi ama scoprire le tante bellezze di questa terra baciata dalla fortuna: non per niente gli etruschi l'avevano scelta! Roma è a solo un'ora di distanza, Orvieto, con il suo meraviglioso Duomo, a 30 km, Viterbo, la medievale città dei papi, a 12 km, il mare ed i siti archeologici di Tarquinia e Vulci a mezz'ora; poi, i caratteristici e ridenti paesani di Civita di Bagnoregio, Montefiascone, Tuscania, Bomarzo, Capodimonte, Marta, Bolsena sono davvero a breve distanza. Grazie alla sua posizione strategica, sono raggiungibili in poco tempo anche famose città come Siena, Arezzo, Assisi e Firenze.

Beauty Farm

Birdwatching

Fishing

Cosa vedere
VISITE SUGGERITE - Vulci: necropoli etrusche (tomba François), scavi della città etrusco/romana, castello dell’Abbadia con il museo archeologico e l’oasi naturale del WWF. - Tarquinia: Necropoli etrusca (tombe affrescate), museo archeologico Nazionale e quartiere medioevale. - Ischia di Castro: Rovine dell’antica Castro, necropoli etrusche, museo archeologico e Selva del Lamone ( itienerari naturalistici e sentiero dei “briganti”. - Località balneari di Montalto di Castro, Ansedonia e Monte Argentario. - Pitigliano e Sovana: Borghi medievali di antiche origini etrusche - Terme di Saturnia - Viterbo: quartieri medievali fra i meglio conservati d’Italia, museo archeologico Nazionale e numerose chiese (Medievali, rinascimentali e barocche) - Orvieto: Il celeberrimo duomo, il pozzo di S. Patrizio, le antiche chiese, Orvieto sotterranea, i musei archeologici e la necropoli etrusca di Crocefisso del Tufo. - Civita di Bagnoregio: “La città che muore”, antico borgo medievale arroccato su uno sperone di tufo a precipizio sulla valle dei “Calanchi” - Bolsena: La basilica di S. Cristina famosa per il miracolo eucaristico, le Catacombe, il quartiere medievale con il museo territoriale del lago di Bolsena, il palazzo rinascimentale del Principe Del Drago. - Tuscania: con le celeberrime chiese romaniche di S. Pietro e S. Maria Maggiore, museo archeologico Nazionale e i quartieri medievali. - Lago di Bolsena: le numerose spiagge, le gite in battello con giro delle isole Martana e Bisentina con imbarco da Capodimonte o Bolsena. - Terme di Viterbo. - Bomarzo: Il “Sacro Bosco” o parco dei “Mostri”: antico parco rinascimentale con sculture dalle forme bizzarre. -Soriano nel Cimino Castello Orsini e borgo medievale. - La Quercia Basilica rinascimentale della Madonna della Quercia. - Bagnaia: la rinascimentale villa Lante famosa per le sue fontane e i giardini all’italiana. - Caprarola: il palazzo Farnese simbolo dei fasti farnesiani considerato uno dei maggiori gioielli dell’arte rinascimentale in Italia. - Lago di Vico: spiaggie e parco naturale - Monte Cimino: sentieri naturalistici e vasta faggeta residuo dell’ultima glaciazione

Clicca sulle immagini qui sotto per accedere alla galleria fotografica

Prezzi

Tipologia

Note: 

Periodo di chiusura

© effemedia.net P.I.02377140609